Gioacchino Rossini e il Barbiere di Sivigli

Teatro Rossini

Il teatro dedicato al grande compositore del Barbiere di Siviglia nato a Pesaro nel 1722. A lui e alla sua musica brillante e allegra la città dedica ogni agosto il Rossini opera festival.

Ricavato da quelle che erano le vecchie scuderie Ducali nasce nel 1637 come Teatro del Sole sotto Urbano VIII. Oggi il Teatro Rossini è uno dei più importanti delle Marche e d’Italia.

Sebbene della struttura originale si sia conservato solo il portale, in quanto l’edificio è stato ricostruito totalmente intorno al 1818, tuttora è possibile capire come fosse stato concepito il modello di “teatro all’italiana”. In occasione di questa ricostruzione Angelo Monticelli realizza il bellissimo sipario ancora oggi utilizzato.

L’interno è una meraviglia in stile neoclassico: quattro ordini costituiti da palchi. Nel 1855, viene introdotta una sala in corrispondenza del terzo ordine, chiamata Sala della Repubblica. Il teatro oggi, dopo alcuni anni di restauri, è pienamente operativo e ospita sia spettacoli teatrali che opere liriche di grande pregio e festival molto importanti come il Festival Nazionale d’Arte Drammatica.

OperaRaffinato

CURIOSITÀ

  • Fu proprio Rossini, nel 1818 ad inaugurare la nuova stagione del Teatro Nuovo dirigendo la sua Gazza Ladra.

TIPS

  • Ogni anno in agosto si tiene nel teatro il Rossini Opera Festival, un evento molto importante che coinvolge artisti di fama internazionale.
  • Il Teatro Rossini e il Rossini Opera Festival vengono spesso associate per le tematiche e l’ambientazione al Festival di Bayreuth, arrivando a chiamare con simpatia il festival italiano “Piccola Bayreuth sull’Adriatico”.
Si è verificato un errore.
Se vuoi, puoi provare nuovamente.